L’ortodonzia ha come finalità la crescita corretta della dentatura nel bambino o la correzione della malposizione dei denti dell’adulto.

L’ortodonzia permette un miglior funzionamento dell’apparato masticatorio e migliora l’aspetto estetico del sorriso.
Nello studio pratichiamo tre tipi di ortodonzia:

ORTODONZIA INTERCETTIVA

Porta gli elementi dentali in una posizione corretta, ancora prima che sia ultimata la loro crescita, dopo aver individuato i problemi tramite un’accurata fase diagnostica. I trattamenti vanno iniziati molto precocemente, anche quando sono presenti ancora denti da latte.

ORTODONZIA CLASSICA

Corregge difetti di posizione o errori nei rapporti dei denti tra loro o con i loro antagonisti, deviazioni, inclinazioni, rotazioni, malposizioni in riferimento alle masse muscolari della bocca, alla lingua e alle labbra. Può essere intrapresa anche quando la dentizione definitiva è completa.

ORTODONZIA PREPROTESICA

Modifica le inclinazioni, le rotazioni e le estrusioni (crescite anomale) di elementi dentari che non hanno più il loro antagonista. Con essa si possono anche ricreare gli spazi persi a causa di estrazioni molto precoci. Ha lo scopo di “preparare il terreno” (con spessori, spazi e altezze adeguate) alle ricostruzioni protesiche.
Nello studio vengono praticati anche trattamenti ortodontici con tecniche che non alterano l’aspetto estetico della bocca in maniera che il paziente adulto possa praticarli senza modificazioni della sua normale vita di relazione.